Monthly Archives: novembre 2016

Cina e pallone: la mia strana ricerca del calcio nella terra del Dragone

Disclaimer. Questo racconto non vuol essere esaustivo della situazione cinese. E’ solo la mia diretta esperienza in un mondo calcistico in rapida evoluzione e crescita. E’ quello che ho visto e sentito con i miei occhi e le mie orecchie e per tanto sarà parziale e non rappresentativo di tutta la nazione.

Read more
Gianni Galleri / 0
Nigeria
Nigeria ’96, altro che Winning Eleven

Rofay; Adeypuju, Weste, Okayshuku, Babyaro; Olissey, Laoual, Finedi, Okusha; Babandiga, Amakochi. Se questi nomi non vi dicono nulla, o avete meno di venticinque anni, o ne avete più di cinquanta. Oppure, semplicemente, tra il 1998 e il 2000 siete vissuti ad Alfa Centauri. Si tratta della formazione-tipo (con nomi fedelmente storpiati) della Nigeria ad ISS Pro Evolution o, in caso abbiate usufruito della versione giapponese del videogame, di Winning Eleven. Se avete avuto modo, anche solo una volta nella vostra vita, di provare questo gioco, siamo pronti a scommettere che prima o poi vi siete imbattuti nei fenomeni in maglia verde; che avete fatto galoppare sulla fascia Tijani Babangida, segnato gol a grappoli con Kanu (Khanou) e Amokachi, tremato per le frequenti sbandate di Rufai e Eguavoen (Egouaven).

Read more
Lorenzo Latini / 0
mazzola
Sospiri finiti

Ho un numero limitato di respiri. Di sospiri poi, ancor meno. Li faccio tutti lentamente, con cadenza regolare. Dispiaceri o piaceri per me sono proibiti. Se la mia vita fosse tracciata come quando si fa un elettrocardiogramma, sarebbe piatta. Nessun picco, né in alto né in basso. La chiamano tranquillità. Quando gioco con i miei cugini, gli unici ammessi a casa mia, e solo per poche ore, mia mamma mi ripete all’infinito di stare calmo, di non eccitarmi troppo, di non lasciarmi trasportare dalle emozioni. E loro, poveri, sono istruiti allo stesso modo. Si annoiano, lo vedo, lo percepisco.

Read more
Claudia Moretta / 0
gimnasia la plata
El Lobo

Ammetto che può apparire curiosità frivola, tiepida, leggera, eppure ad un certo punto ti esplode dentro e devi per forza dare una risposta alla tua domanda. In fondo lo stesso Socrate, che di domande esistenziali probabilmente se l’è fatte più di me, e sicuramente di più complesse, diceva che una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta. Volete scoprire quale sia la squadra più antica del Sudamerica? Bene, allora occorre prendere la strada del bosco e incontrare il suo animale allegorico per eccellenza. Il lupo. Controllare l’emozione perché verrà verso di voi. Ve lo troverete di fronte.

Read more
admin / 0