Monthly Archives: ottobre 2016

marsiglia
Marsiglia, il cuore ultras e la crisi Olympique

Abedi Pelè si appresta a calciare il calcio d’angolo. Va con il sinistro, il corner è quello di destra. Parte una parabola corta, sul primo palo. Nel bel mezzo di un fitto bosco di maglie rossonere, spunta la testa di Basile Boli da Abidjan. Colpisce senza staccare i piedi da terra: 1-0. E’ il risultato che sancirà la vittoria dell’Olympique Marseille sul Milan e segnerà il punto più alto nella storia calcistica di un club francese in Europa. Con buona pace dei petrodollari qatarioti e del Paris Saint Germain.

Read more
Gianni Galleri / 0
Totti
“A Roma c’è il Colosseo, San Pietro e poi Totti”

Francesco Totti, per me, c’è sempre stato. Era poco più che un ragazzino quando mi innamorai della Roma. Fu un giorno bellissimo e triste, tipicamente giallorosso: erano i quarti di Coppa Uefa, avevamo perso 2-0 a Praga contro lo Slavia. Andammo sul 2-0, poi ai supplementari segnammo il terzo gol, ma a pochi minuti dalla fine un tiraccio di un ceco ci buttò fuori. E io, per la prima volta, piansi per la Roma. Era in campo da titolare due settimane dopo, quando convinsi mio padre a portarmi allo Stadio Olimpico: giovane diciannovenne di belle speranze svezzato da Mazzone, fornì un assist a Moriero e vincemmo 2-1 e mentre tornavo di casa mi sentivo il bambino più felice del mondo. Avevo visto la Roma, avevo visto la Sud, avevo sentito i cori e i petardi e mi si erano drizzati i capelli alla base del collo.

Read more
admin / 0